THE RENEGADE FOREVER !!!

pubblicato in: The Giants 0

Era l’ormai lontano 2004 quando ho iniziato a frequentare questo locale, allora ben meno spazioso rispetto a quello odierno.
Amavo la Country Music soprattutto per avere avuto la fortuna di aver vissuto alcune esperienze in Texas, dove questo genere musicale andava e va alla grande, in quando espressione dello spirito di quella terra tanto selvaggia quanto magica e, direi, unica.
Iniziai quindi a trascorrere le serate in via Tetti Sapini a Borgata La Rotta sperando (anche se un po’ perplesso) di rivivere, almeno in parte, le emozioni provate Oltre Oceano.
Una speranza che via via si è realizzata, grazie all’intraprendenza di chi gestiva il locale e di chi caratterizzava le serate musicali.
Danze incalzanti, amicizie che si creavano tra i frequentatori del locale. Semplicità e voglia di divertirsi nel Renegade Saloon, che poi si è ampliato nel settore esterno. Il segreto? L’intraprendenza dei gestori, coadiuvati da DJ e da Teachers alcuni dei quali divenuti rinomati a livello nazionale e non solo.
Non sono mancati alcuni concerti con cantanti italiani affermati e notissimi gruppi stranieri.
Nel corso degli anni, i cambi di proprietà del locale non hanno inciso negativamente. Il Renegade è sempre rimasto un punto focale per chi ama questo genere musicale.
Lo testimonia il Country Festival che da alcuni anni caratterizza una stagione sonora di notevole spessore.
C’è chi sostiene che il trascorrere del tempo è destinato a impoverire iniziative di ogni genere. Direi che questo concetto proprio non si addice al Renegade Saloon, sempre più vivo e frequentato anche da gruppi provenienti da varie regioni.
Nel 2008 sono ritornato con la famiglia a Luckenbach, in Texas. Locale storico e famosissimo dove ogni anno si tengono i concerti dei big mondiali di Country Music.
Un locale dove le pareti sono ricoperte di fotografie, autografi, ritratti di storici cantanti e attori cinematografici. Mi sono permesso di aggiungere in una parete il talloncino del Renegade. Simbolicamente, questo sito è così entrato nella storia del Texas.
Scusate se è poco…
Dunque più che mai THE RENEGADE FOREVER !!!
Come avrete notato, non ho riportato nessun nome e cognome di chi ha gestito e gestisce, di chi ha frequentato, e frequenta, il locale. Questo per evitare di dimenticare qualcuno facendogli involontariamente un torto.
L’amicizia è amicizia, e in questo caso fa rima con letizia al di là dei personalismi.

 

Il Texano